Yoga Indonesiano - Fimasd

Vai ai contenuti

Menu principale:

Yoga Indonesiano
fimasd-yoga indonesiano con il maestro samueleYoga Indonesiano è uno stile di yoga derivato dal Satria Silat (Silat Guerriero), o meglio dalle arti marziali indonesiane classificate come Pencak Silat.

Costituito da 144 posture (Sikap) e movimenti/sequenze (Jurus), può essere praticato come un sistema di yoga fine a se stesso, ed anche come l'inizio degli allenamenti del di qualunque arte marziale.
E' efficace per tutto il corpo per il condizionamento e nella costruzione della forza e la produzione di energia, migliorando la stabilità di base e l'equilibrio, aumentando la flessibilità, l'agilità e la mobilità così come lavoro sulla coordinazione, l'equilibrio e il controllo del respiro.

Quindi lo Yoga Indonesiano è l'equilibrio tra forza e morbidezza, resistenza e flessibilità, esplosività e dolcezza ed eleganza e armonia fisica e interiore, grazie ai movimento aggrazziati che fanno di questo Yoga uno stile unico.

Yoga Indonesiano 'Power' : finalizzato per costruire forza e resistenza
Yoga Indonesiano 'Stretch' : lo scopo e di aumentare la mobilità e la flessibilità
Yoga Indonesiano 'fluido' : per portare armonia al corpo alla mente(psiche) e soprattutto allo Spirito.

Yoga Indonesiano, aiuterà a sviluppare la forza su tutto il corpo.
Condiziona il corpo per una allenamento funzionale, e con la sua meccanica di movimento fluido, porterà armonia a tutte le parti del corpo.
Il movimento e il flusso continuo da una posizione all'altra, con il sollevamento del peso del proprio corpo non solo aumenterà la resistenza e foza fisica, ma svilupperà anche l'equilibrio interno, la stabilità e la coordinazione.
Con i movimenti a terra e lo spostamento del peso da una postura alla successiva, svilupperà un aumento della mobilità, della agilità e anche un aumento della flessibilità e della forza sottile tendinea e non muscolare.

Respirazione

La conoscenza di una corretta respirazione non solo aumenterà la tua resistenza nella pratica, ma aiuterà anche a migliorare i livelli più profondi di concentrazione, consapevolezza e rilassamento.
Nello Yoga Indonesiano abbiamo tre tecniche di respirazione: Respirazione naturale, respirazione controllata e la respirazione della forza.

Stili Animali: posizioni e Jurus

Ciascuna delle 144 posture dello Yoga Indonesiano è chiamata "sikap".fimasd-yoga indonesiano con i maestro samuele
Ciascun sikap ha un nome o una descrizione, anche se nei tempi antichi non c'erano nomi ma solo posizioni.
Ma per facilitare il praticante nell'apprendimento, le posture sono identificate e ricordate attraverso i nomi o le descrizioni.
I titoli "animali" all'interno del Yoga Indonesiano, sono solo nomi che descrivono le posture o i movimenti.
I sikap sono ispirati dalle movenze degli animali: Tigre (Harimau), Gatto (Kucin), Tartaruga (Kura Kura), Coccodrillo (Buaya), Serpente (Ular), e uccello (Garuda).


Fimasd-yoga indonesiano-harimau-la tigreJurus: sequenze - sono l'unione dei Sikap (posizioni), che vengono eseguite con armonia, lentezza, fluidità e allo stesso tempo sviluppano la forza dinamica.
Imparato e interiorizzato ogni singolo sikap, si passa allo studio delle sequenze (Jurus), che nello Yoga Indonesiano ne troviamo 12 tradizionali, ma la finalità dei 12 jurus è quella di imparare a legare e fluire in modo armonico ed elegante da da una figura all'altra con una logica ben precisa, senza forzature, ma con la naturalezza di una danza ( Kembangans ) istintiva basata sullo studio delle figure proprie dello Yoga.
L'allenamento o l'esecuzione dei jurus abbianata alla respirazione, conduce ad uno stato di concentrazione profonda, questo è dovuto grazie alla lentezza, all'armonia e all'eleganza dei movimenti fluidi e continui atto a sentire il proprio corpo, col tempo a sentirne tutte le parti.
Tutto questo bel danzare elegante armonioso e fluido, ha inizio con un particolare movimento delle mani, in continuo fluire da una posizione all'altra, prima morbido e poi per qualche attimo forte come per stirare e allungare la partre tendinea, per ritornare alla morbida eleganza che nel tempo il tutto porta un benessere interiore, una tranquillità mentale e un rilassamento psicofisico.
Questa consapevolezza, questo stadio, questo studio del corpo con la respirazione, accresce sin da subito un benessere interiore, un benessere totale tra corpo e la mente (psiche) e lo Spirito.
Queste sensazioni si percepiscono sin dalle prime lezioni.

Lavoro sui Tendini
Il lavoro sui tendini, è un insieme di esercizi specifici per il benessere tendineo, le fibre che collegano il muscolo all'osso e tuttaviaFimasd-yoga indonesiano-lavoro sui tendini sono collegate a tutte la parti del corpo.
Gli esercizi per i tendini costruiscono forza e aprono i canali per l'energia per scorrere attraverso di essi.
Le fibre tendinee sono generalmente noti per essere più forti delle fibre muscolari e quindi l'effetto diretto che questi esercizi hanno sui tendini consentono a queste fibre di tessuto bianco di diventare ancora più forti.
La formazione del tendine nello Yoga Indonesiano, può essere considerata un aspetto 'interno' dell'allenamento e richiede concentrazione, intenzione e una tecnica di respirazione specifica per ottenere il massimo beneficio.
L'effetto diretto degli esercizi sui tendini è un potere interno, rilassamento dei muscoli, flusso di energia in tutto il corpo e una sensazione più interconnessa in tutto il corpo.
Il suo scopo è generare energia interna, per la salute e per l'autodifesa.

Nello Yoga Indonesiano abbiamo due modi per allenare i tendini: femminile e maschile.
L'allenamento femminile è composto da 3 set e sono in posizione statica.
L'allenamento maschile è fatto di movimenti rilassati.

I fattori chiave per le esercitazioni femminili tendono ad espandersi e sbloccare e allungare i muscoli attraverso i tendini, mentre gli esercizi maschili sono per le articolazioni, in velocità e in rotazione nei movimenti, assicurando di muovervi velocemente, seguendo le linee giuste .

Condizionamento Yoga Indonesiano
Forgiare il Copro per il benessere Interiore

Yoga Indonesiano è progettato specificatamente per venire incontro a tutti i tipi di praticanti.Fimasd-yoga indonesiano-kucin-il gatto
Per alcuni lo yoga classico è visto come la forma passiva di movimento che connette il proprio io con il suo/a Creatore/Creatrice.
Invece lo Yoga Indonesiano è stato progettato sistematicamente non solo per lavorare sull'individuo su questo aspetto, ma anche come metodo di condizionamento sistematico del corpo.
Condizionare il corpo, significa allenanrlo renderlo forte ed elastico e fluido, questo avviene tramite un allenamento sulle singole posizioni( Sikap).
Ogni singola posizione viene presa, esaminata e allenata dalle 6 alle 12 ripetizioni su ogni lato.
Questo allenamento consiste in un flusso continuo lento, sempre sulla stessa posizione, questo fa si che la posizione viene scaldata come un pezzo di ferro prima di dargli la postura o l'angolazione.
Dopo questo processo sulla figura, si rimane per un periodo di tempo tenendo la figura in questione.
Si rimane per forgiare, allungare e dare la forza fisica e di volontà, per accrescere la deterinazione.
In altre parole, porta e conduce il praticante allo stesso stato lavorando dall'esterno (sul corpo) all'interno (nello spirito/anima).


Iscriviti alla Newsletter
Torna ai contenuti | Torna al menu